Cristian e Palletta contro Tutti: trama, trailer e recensione

Cristian e Palletta contro Tutti: il film d’esordio alla regia del noto scrittore di gialli Antonio Manzini, creatore del vicequestore di polizia Rocco Schiavone. Un road movie divertente e un po’ folle che rompe gli schemi con la classica commedia all’italiana. Nei cinema dal 9 giugno.

Cristian e Palletta contro tutti (di Antonio Manzini)
Cristian e Palletta contro tutti (di Antonio Manzini)

Cristian e Palletta contro Tutti è la pellicola che sancisce l’esordio alla regia del noto giallista Antonio Manzini, che in tanti conosceranno grazie al vicequestore di polizia Rocco Schiavone, protagonista dei suoi romanzi targati Sellerio. Personaggio amatissimo dal pubblico perché poliziotto poco attento al potere ed alle forme, insomma fuori dagli schemi, così come fuori dagli schemi sono i protagonisti di questa sua opera cinematografica.

Cristian (Libero De Rienzo), rappresenta il trentenne italiano medio che subisce la crisi economica che attanaglia il suo Paese e invece di studiare e cercarsi un lavoro, preferisce cullarsi nella speranza di una botta di fortuna che lo aiuti a svoltare, senza farsi troppi problemi se l’occasione offerta non ha niente di legale. Palletta (Pietro Sermonti) invece rappresenta l’altra faccia della medaglia: quelli che un lavoro ce l’hanno anche se sotto pagato e spesso in nero.

Cristian (Libero De Rienzo) e Palletta (Pietro Sermonti)
Cristian (Libero De Rienzo) e Palletta (Pietro Sermonti)

Così come si presenta l’occasione, offerta a Cristian dai boss del quartiere Silvanello (Tullio Sorrentino) e Sergione (Dario D’Ambrosi), i due non si fanno troppo problemi a compiere anche un crimine, senza valutare tutte le implicazioni del caso, pur di svoltare.

Cristian e Palletta, in cambio di ben centomila euro, si lanciano in questa pericolosa impresa, “aiutati” da un quanto mai eccentrico guru della droga, John Benzedrina (interpretato dallo stesso regista), e dalla sua assistente che consiglia loro di cercare un giaguaro! Quale possa essere il legame tra una “missione” da piccola malavita ed un giaguaro è uno degli aspetti più originali (e tragicomici) di questo film, che solo la fantasia di Antonio Manzini poteva creare!

Cristian e John Benzedrina (Antonio Manzini)
Cristian e John Benzedrina (Antonio Manzini)

Inizia così un surreale e divertentissimo road movie in cui i due protagonisti si impegneranno al massimo per portare a termine la loro missione, incontrando personaggi grotteschi, tra cui quello con il gestore di un circo fatiscente, interpretato da uno spassosissimo e a tratti tenero Rocco Ciarmoli (lo sciupafemmine di Zelig n.d.r.) e la spietata e risoluta zia Filomena, parente di Teresa (Margherita Vicario), fidanzata di Cristian, interpretata da un’impeccabile Giselda Volodi.

Giselda Volodi nei panni della zia di Teresa (Margherita Vicario)
Giselda Volodi nei panni di zia Filomena
Giselda Volodi all'anteprima di "Cristian e Palletta contro tutti"
Giselda Volodi all’anteprima di “Cristian e Palletta contro tutti”

Il risultato è un film assolutamente fuori dal comune, divertente e coinvolgente, dalle tinte assurde ma di una coerenza a dir poco entusiasmante che solo un grande scrittore come Antonio Manzini può garantire ad una sceneggiatura così sui generis e folle, ricca di colpi di scena che tengono viva l’attenzione dello spettatore. Regalando tante risate e altrettanti spunti di riflessione, per chi saprà coglierli. Un film che sicuramente non deluderà neanche nel finale, per niente banale e in classico stile Manzini romanziere.

cristian_e_palletta_contro_tutti_libero_de_rienzo-pietro-sermonti-recensione-finale

Libero De Rienzo, Rocco Ciarmoli e Pietro Sermonti
Libero De Rienzo, Rocco Ciarmoli e Pietro Sermonti

Non ci resta quindi che darvi appuntamento al cinema con Cristian e Palletta contro Tutti e lasciarvi a qualche anticipazione dell’atipica e super divertente conferenza stampa di presentazione del film, condotta dalla bravissima Serena Dandini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *