Come eliminare i riflessi rossi dai capelli in 10 semplici mosse

Stanche di quegli antiestetici riflessi rosso-arancio sui vostri capelli, dovuti ad una tinta sbagliata o al normale scolorimento dopo qualche lavaggio? Vediamo insieme come eliminarli con metodi fai da te, senza spendere una fortuna dal parrucchiere.

Come eliminare i riflessi rossi dai capelli
Come eliminare i riflessi rossi dai capelli

Sognavate un bel biondo platino o splendidi capelli dorati, ma dopo la tintura il risultato sono degli antiestetici riflessi rossi tendenti all’arancio o all’ottone? Questo accade spesso quando il vostro colore naturale è scuro (bruno o nero) o naturalmente tendente al rosso e nel tingerli, voi o il vostro parrucchiere, avete utilizzato una tonalità calda anziché una fredda che neutralizza il rosso, come ad esempio il cenere o il verde che in forma di correttore un bravo hairstylist sta miscelare sapientemente nella tintura.




Comunque se il patatrack ormai è fatto e non volete rimediare con un drastico taglio di capelli o spendere altri soldi dal parrucchiere con il timore di peggiorare solo la situazione, vediamo insieme come eliminare i riflessi rossi in modo semplice e veloce, a casa vostra e senza spendere una fortuna!

come-eliminare-riflessi-rossi-dai-capelli-Tinta-fai-da-te

Il metodo più efficace che ci offre la cosmetica moderna è ricorrere ad un riflessante semipermanente specifico dai toni bruno, cenere o antracite per spegnere il rosso e tutti i suoi riflessi, abbinato ad uno shampoo neutro:

  1. lavate accuratamente i capelli con uno shampoo neutro;
  2. risciacquate con acqua tiepida;
  3. asciugate accuratamente con salviette di carta;
  4. applicate il riflessante semipermanente della tonalità più adatta al vostro colore, fatevi consigliare dall’addetto di un negozio di forniture per parrucchieri che vi saprà consigliare;
  5. spalmate il riflessante sul cuoio capelluto più uniformemente possibile, aiutandovi con un pettine a denti stretti che favorisce la distribuzione del pigmento colorante sulla struttura del capello;
  6. lasciate in posa per circa quindici minuti;
  7. sciacquate accuratamente con acqua fredda;
  8. applicate una piccola quantità di crema emolliente, lasciandola in posa per cinque minuti;
  9. risciacquare con abbondante acqua;
  10. procedere con la normale asciugatura.

Una volta asciutti, dovreste notare che i riflessi rossi sono definitivamente spariti dai vostri capelli. È importante ricordare, se volete procedere da sole, di comprare una tinta professionale da parrucchiere, perché coprono meglio, sono più economiche e soprattutto rovinano meno i capelli di quelle chimiche che si trovano normalmente al supermercato, avendo cura di scegliere un colore non troppo distante da quello che volete correggere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *