Carbonara estiva: con fiori di zucca e gamberi

Carbonara estiva con fiori di zucca e gamberi: una rivisitazione della tradizione con un tocco di benessere grazie ai fiori di zucca, poveri di grassi e ricchi di tante benefiche proprietà!

carbonara-estiva-fiori-di-zucca-e-gamberi-ricetta

Chi ha detto che la carbonara è un piatto adatto solo alle stagioni fredde? Noi ve ne proponiamo una rivisitazione estiva con fiori di zucca e gamberi, che accompagnata da una fresca insalata può essere proposto anche come piatto unico, grazie alla sostanziosità data dalla presenza di uova e parmigiano o pecorino per chi ama i sapori più decisi.

Questo piatto sarà sicuramente apprezzato da tutti, anche dai bambini e dalle persone che stanno seguendo delle diete, perché i fiori di zucca con il loro bassissimo contenuto di grassi sono alimenti perfetti nei regimi alimentari ipocalorici. Inoltre contengono tante vitamine (A, B1, B2, B3, B9, C) e sali minerali, come ferro, calcio magnesio, potassio, che li rendono un vero toccasana per il benessere psicofisico del nostro organismo.

Difficoltà: media

Preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti circa

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr di spaghetti (o la pasta che preferite)
  • 700 gr di gamberi preferibilmente sgusciati
  • 8 grandi fiori di zucca
  • 1 scalogno
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 4 cucchiai di parmigiano reggiano o pecorino romano se preferite un sapore più deciso
  • olio di semi di arachidi
  • olio evo
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

  • Se non avete preso i gamberi già sgusciati per prima cosa dovrete togliere il guscio le code e il filetto nero sul dorso sciacquandoli bene sotto l’acqua corrente.
  • Pulite i fiori di zucca e tagliatene quattro a striscioline.
  • Tritate finemente lo scalogno e fatelo appassire in una padella con un po’ di olio evo, quindi unite i fiori a filetti e i gamberi, aggiungete sale e pepe e lasciate cuocere per una decina di minuti o fino a quando i gamberi non saranno diventati bianchi, mescolando spesso.
  • In una terrina sbattete l’uovo e il tuorlo con il formaggio grattugiato e una macinata di pepe.
  • Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
  • Intanto che la pasta si cuoce, friggete i quattro fiori rimasti interi in abbondante olio di semi di oliva e metteteli a scolare su della carta assorbente.
  • Scolate la pasta un paio di minuti prima del tempo indicato sulla confezione e saltatela nella padella con gamberi e fiori di zucca.
  • Quando sarà insaporita, versatela nella terrina con l’uovo sbattuto e amalgamate con cura affinché si formi una specie di crema.
  • Impiattate e guarnite ogni piatto con uno dei fiori fritti e una macinata di pepe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *