Blefaroplastica: l’operazione che dona uno sguardo accattivante

Blefaroplastica

È un intervento chirurgico che consiste nell’asportare la cute in eccesso a livello delle palpebre e di eliminare le cosiddette borse palpebrali. Inoltre è possibile modificare l’orientamento dell’angolo degli occhi, se richiesto dalle pazienti.
L’eccesso di cute a livello delle palpebre rappresenta il primo segno di invecchiamento del volto dando un aspetto stanco e appesantito allo sguardo.
L’intervento chirurgico di blefaroplastica è volto perciò a raggiungere un aspetto più riposato e giovane.
Tuttavia l’intervento non permette di eliminare le rughe a livello del canto esterno dell’occhio, dette comunemente “zampe di gallina”. Queste ultime possono essere alleggerite grazie ad un effetto lifting secondario ma non possono sparire. Per il miglioramento delle rughe perioculari si consigliano, in seconda battuta, iniezioni di botox, atte a migliorare ulteriormente il risultato.

Blefaroplastica 1
Le cicatrici sono, di solito, quasi impercettibili. Sulla palpebra superiore rimangono confinate nel solco naturale che si forma durante i movimenti di aperura/chiusura dell’occhio. Soltanto la porzione laterale della cicatrice può all’inizio essere più o meno evidente per poi addolcirsi gradatamente. In regione palpebrale inferiore, la cicatrice decorre subito sotto le ciglia e sporge lateralmente per qualche millimetro, rimanendo, nel tempo, irrilevante.
A seconda delle indicazioni cliniche e delle necessità delle pazienti, la blefaroplastica può essere eseguita sulle palpebre superiori, su quelle inferiori o su entrambe contemporaneamente.

Blefaroplastica 2

L’intervento può essere effettuato in anestesia locale, talvolta con sedazione soprattutto se si interviene contemporaneamente sulle palpebre superiori ed inferiori, soltanto più raramente l’intervento è condotto in anestesia generale. La durata dell’intervento varia da una alle due ore.
Al risveglio la paziente avrà le palpebre coperte da cerottini di carta che copriranno le cicatrici e un collirio in gel a base di acido ialuronico negli occhi come protezione ed idratante corneale. L’intervento è condotto in regime di day-surgery.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *