Bistecca in padella: come renderla un piatto unico

Bistecca in padella: piatto unico
Bistecca in padella: piatto unico

Finita la stagione dei barbecue all’aperto in cui poter gustare una bella bistecca alla brace, ecco una ricetta semplice e veloce per trasformare una semplice bistecca in padella in un piatto unico gustoso e nutriente, da servire come “salvacena“, quando avete poco tempo e siete a corto di fantasia o per una serata fra amici.

 

Difficoltà: media

Cottura: 20 minuti

Preparazione: 15 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 bistecchine di vitello o manzo senza osso alte 1 cm
  • 160 gr di riso (circa 40 gr a porzione)
  • farina
  • 1/2 l di brodo vegetale per cuocere il riso
  • 1 cipolla tritata finemente
  • farina
  • curry in polvere
  • rosmarino in polvere
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiere di vino rosso di media struttura (tipo Morellino di Scansano)

 

Preparazione:

    • Preparare 1/2 litro di brodo vegetale per tostare il riso.
    • Tagliare le bistecche a quadratini e insaporirli con il sale, rosmarino, pepe e curry e farina.
    • In una padellina antiaderente mettere metà della cipolla tritata finemente, un filo d’olio e lasciare imbiondire.
    • Quando la cipolla sarà imbiondita unire lo zafferano e il riso e farlo tostare per 3/4 minuti, unire il brodo e fare cuocere per altri 10 minuti.cottura risotto

 

    • In un pentolino versare il bicchiere di vino e farlo ridurre della metà a fuoco basso.
    • Nel frattempo in un’altra padella antiaderente con i bordi un po’ alti, mettete la restante cipolla con un giro d’olio e far imbiondire.
    • Poi unire la carne e farla sigillare a fuoco vivace per 5 minuti.
    • Passati i 5 minuti mescolare abbassare il fuoco e unire la riduzione di vino.
    • Mescolare e alzare il fuoco per far evaporare l’alcool, dopo di che abbassare, mescolare e lasciare cuocere per una decina di minuti.Cottura bistecca in padella
    • Poco prima di terminare la cottura spolverare sia il riso che la carne con del pepe nero, mescolare e togliere dal fuoco.
    • Impiattare formando con la carne una specie di montagnetta con un buco al centro, dove adagerete il riso.
    • Servire caldo e accompagnare con lo stesso vino con cui avrete cotto la carne.
    • Se siete degli amanti del piccante, potete aggiungere una bella spolverata di peperoncino in polvere sia in fase di condimento della carne che nella tostatura del riso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *