ARTFOOD & WINE: un’iniziativa tutta da “gustare”

ARTFOOD & WINE è il progetto lanciato dal Ristorante Sofia, EnOsteria Capolecase di Roma e la bravissima Event Planner Anita Valentina Fiorino, che coniuga alcuni dei più grandi piaceri della vita: arte, buon cibo e ottimi vini!

ARTFOOD&WINE iniziativa del Ristorante Sofia e della Event Planner Anita Valentina Fiorino
ARTFOOD & WINE da un’idea del Ristorante Sofia e della Event Planner Anita Valentina Fiorino

Se siete alla ricerca di un modo originale per passare una serata, vi suggeriamo di sperimentare l’ARTFOOD & WINE, il progetto lanciato dal Ristorante Sofia ed EnOsteria Capolecase di Roma, ideato e organizzato dalla Event Planner Anita Valentina Fiorino.

Un progetto che prevede l’interessante connubio tra ottimo cibo, vini pregiati tutti rigorosamente Made in Italy e mostre di artisti emergenti, che saranno installate nelle sale dei due ristoranti situati nel cuore di Roma in via di Capo le Case, 51-53, nel quartiere dell’Arte Contemporanea a due passi dalla magnifica Piazza di Spagna.

In questi giorni e fino a fine Luglio si potranno ammirare, degustando le ottime specialità proposte dai due ristoranti, le opere del giovane e talentuoso artista romano Giulio Rigoni, nella mostra dal titolo Divagazioni. Opere ispirate alla sobrietà spiritualistica e ordinata della pittura tardomedioevale…nuvole, navi, torri e animali fantastici con interessanti “divagazioni”, appunto, che riportano l’osservatore ai giorni nostri.

ArtFood&Wine-Giulio-Rigoni-Ristorante-Sofia
Una delle opere esposte (Giulio Rigoni)

Molto più divertente ed entusiasmante di una semplice cena o pranzo, in cui potrete non solo soddisfare i vostri appetiti culinari ma anche intrattenervi con delle splendide e ancora poco conosciute opere d’arte. Scegliendo a seconda del vostro gusto personale, il mood della serata o la ricorrenza, un locale più informale con piatti della cucina romana, l’EnOsteria oppure un posticino più intimo e tranquillo che potrete assaporare nell’adiacente Ristorante Sofia.

I proprietari sono gli stessi ma l’offerta è complementare e noi ne abbiamo approfittato per farci dire da Irene, la padrona di casa, qualcosa di più su questi due autentici gioiellini, a conduzione familiare, incastonati nel cuore di Roma.

ArtFood&Wine-ristorante-Sofia-interno-Roma
ArtFood&Wine ristorante Sofia (interno)

Il Ristorante Sofia è caratterizzato da pochi posti, colori luminosi e rilassanti, arredato in modo minimale con grande gusto e cura per i particolari, che conferiscono al locale un’atmosfera accogliente. Qui si punta sulle ricette della tradizione italiana, accompagnate da piatti di creazione della giovane chef pugliese Tea Cianci sempre ispirati alla cucina mediterranea. Il menù segue la stagionalità e si compone sempre di ingredienti freschi di giornata e prodotti italiani d’eccellenza, mentre la cantina offre etichette di aziende agricole “di nicchia”, con vini anche biologici, che nascono dal connubio tra tradizione, giovani e vecchie generazioni, tecnologia e rispetto dell’ambiente, riuscendo così a donare a chi li beve il sapore genuino della loro terra d’origine.

Il tutto corredato da un servizio gentile ed impeccabile, volto a coccolare il cliente e a farlo sentire proprio come a casa sua!

ArtFood&Wine EnOsteria Capolecase
ArtFood&Wine EnOsteria Capolecase

L’EnOsteria, invece dispone di spazi un po’ più grandi arredati secondo uno stile rustico ma ricercato che conferiscono al tutto un’atmosfera un po’ più casual, informale. Anche qui il made in Italy la fa da padrone, tanto che il menù punta sulla cucina romana, con qualche piatto rivisitato accanto ai grandi classici.

Qui oltre alla classica ristorazione, si ha anche la possibilità di assaggiare un bicchiere di ottimo vino, magari accompagnato da qualche “sfizio” e acquistare una bottiglia prima di una serata tra amici dalla fornitissima cantina, che conta più di 130 etichette di vino italiane con una piccola rappresentanza francese, alimentata e curata da Gabriele Pinzi, wine manager originario di Montalcino, nonché socio del locale, che vanta in materia di vini ed affini, una grande passione e cultura.

Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti e le esigenze, per soddisfare non solo l’appetito gastronomico ma anche quello culturale e se non volete rischiare di rimanere a bocca asciutta, ricordatevi di prenotare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *