Aperitivi estivi fatti in casa: la ricetta della sangria bianca fatta in casa

L’Estate è anche tempo di freschi aperitivi in terrazza o in balcone con gli amici: basta un cocktail dissetante e allegro, come la Sangria, qualche stuzzichino e il gioco è fatto!

sangria-bianca

Avete in programma un aperitivo tra amici? ecco la ricetta della Sangria bianca, dissetante e facile da fare, può essere preparata anche il giorno prima perché più tempo resta in frigorifero a macerare e più sarà buona. La potete accompagnare con delle bruschettine o degli spiedini fatti con ciliegine e pomodorini, o ancora con stuzzichini a base di crostacei e perché no con i dolci.

Difficoltà: facile

Preparazione: 20 minuti + almeno 5 ore di riposo in frigorifero

Ingredienti per circa 1 litro di sangria:

  • 2 arance
  • 2 limoni
  • 2 pesche noci
  • 1 melone
  • 130 g di zucchero
  • 25 ml di vodka
  • 800 ml di champagne, prosecco o vino bianco
  • Cannella in polvere q.b.
  • Chiodi di garofano in polvere q.b.

Preparazione:

    • Lavate accuratamente pesche e tagliatele a pezzetti.
    • Sbucciate il melone e fatelo a pezzetti.
    • Spremete un’arancia e un limone.
    • In una ciotola larga e non troppo alta, versate il vino bianco o lo champagne o il prosecco, oppure tutti e tre avendo cura di versarli in uguale quantità, ovvero 800 ml diviso 3.
    • Aggiungete lo zucchero, la cannella e i chiodi di garofano nella ciotola e mescolate finché lo zucchero non sarà completamente sciolto.
    • Unite il succo di arancia e limone che avete precedentemente spremuto, la vodka, la frutta a pezzetti e mescolate con cura.
    • Coprite la ciotola con della pellicola trasparente e mettete la sangria a macerare in frigorifero per almeno 5 ore prima di servirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What City Do You See?