100 Montaditos: lancia la promo Birramania (spot)

100 Montaditos, il brand internazionale di cucina tradizionale spagnola, aggiunge un giorno al week end con la promozione “Birramanìa” per combattere il tanto temuto “Blue Monday”.

100-Montaditos-Birramanìa-roma

La domenica sera siete anche voi tra quelli che vengono assaliti dal fatidico trauma da ripartenza del lunedì? Tranquilli perché da 100 Montaditos, la prima catena internazionale di cucina tradizionale spagnola che si distingue per il suo sfizioso menù e l’ambiente piacevolmente casual, dal 21 luglio scorso il lunedì è ancora week end con la promozione Birramanìa!

Una speciale promozione che allo slogan di “No More Blue Monday” fino al 30 settembre 2016, vi darà la possibilità ogni lunedì di gustare a soli 2,50 € un fresco boccale di birra chiara Moretti o di vino Tinto de Verano accompagnato da un montaditos a scelta tra i primi 50 presenti nel menù.

100-montaditos

A supporto della promozione, 100 Montaditos ha girato in collaborazione con l’agenzia di action marketing Ninetynine, uno spot di 30 secondi, ispirato proprio dal concetto del Blue Monday, termine preso in prestito dalla canzone dei New Order, dal professore britannico Cliff Arnall per indicare il terzo lunedì di gennaio, eletto ufficialmente giorno più triste dell’anno.

Infatti protagonisti del video sono due giovani che afflitti dalla sindrome del Blue Monday, sono vittime di alcuni eventi sfortunati. Situazione di disagio accentuata anche dall’uso del bianco e nero, che però lascia il posto al colore nel momento in cui i due, passando davanti ad un locale 100 Montaditos, incontrano due ragazze che li invitano ad entrare per assaporare insieme un gustoso e rinfrescante aperitivo grazie alla promozione Birramanìa!



Quindi dite anche voi No More Blue Monday, passando i prossimi lunedì, fino al 30 settembre, in compagnia dei vostri amici e della promozione Birramanìa in uno dei ristoranti 100 Montaditos della vostra città, vedrete che la settimana assumerà tutto un altro colore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *